Agenzia regionale per lo sviluppo del Molise

 
 

Garanzia Giovani Molise

Garanzia Giovani Molise

Al via la Misura 7.1 “Attività di Accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa”

Nell’ambito del programma “Garanzia Giovani Molise” è attiva la Misura 7.1 “Attività di Accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa”.

Titolare del Programma è la Regione Molise che si avvale dell’Agenzia Regionale Molise Lavoro per la gestione operativa delle attività e di Sviluppo Italia Molise S.p.A. quale soggetto in-house deputato alla realizzazione delle iniziative di Accompagnamento previste dalla Misura 7.1.

La Misura, attuata in stretta collaborazione con i Centri per l’Impiego territoriali, l’Unimol e gli altri soggetti accreditati dalla Regione, è rivolta a giovani disoccupati, non in formazione, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, iscritti al Programma e orientati all’autoimpiego.

L’aspetto progettuale rappresenta un momento propedeutico essenziale per chi, in possesso di un buon grado di autonomia, motivazione e propensione al fare, decide di mettersi in proprio: l’obiettivo dell’attività di Accompagnamento è, pertanto, il trasferimento di un metodo tecnico finalizzato alla redazione del proprio progetto d’impresa.

Il percorso proposto, erogato attraverso incontri specialistici seminariali, individuali ed assistenza continua, prevede, tra le altre, attività di formazione e assistenza personalizzata per la stesura del business plan e servizi a sostegno della costituzione dell’impresa.

Nel dettaglio, il percorso formativo è strutturato secondo le seguenti fasi:

  • educazione alla cultura d’impresa;
  • centralità del soggetto imprenditoriale;
  • genesi di un’idea d’impresa;
  • definizione delle invarianti dell’idea imprenditoriale;
  • obiettivi del progetto d'impresa;
  • imprenditorialità del promotore o della compagine;
  • schema concettuale dell’idea imprenditoriale;
  • analisi di mercato (modelli tradizionali e modelli per micro-business);
  • metodologia di analisi del contesto competitivo e sistema ambientale;
  • creazione del proprio mercato obiettivo;
  • scelte relative all’azienda (localizzazione, dimensionamento, fabbisogno di risorse, scelte di make or buy);
  • analisi economico finanziaria del progetto imprenditoriale;
  • fonti di finanziamento attivabili;
  • aspetti giuridici e burocratici dello start-up.

Contestualmente, ai partecipanti viene fornito un tool box utile alla definizione dei seguenti aspetti progettuali:

  • leve del marketing mix;
  • piano di produzione;
  • piano d’investimento;
  • piano organizzativo;
  • cash-flow;
  • aspetti di cantierabilità dell’iniziativa.

Le competenze sviluppate in ambito progettuale potranno essere quindi utilizzate dai partecipanti per pianificare lo start-up della propria attività e, parallelamente, per la selezione delle fonti di finanziamento, pubblici o privati, necessari all’avvio della propria attività.

Per saperne di più

S.p.A. a Socio unico, Direzione e Coordinamento: Regione Molise - P.IVA 00852240704 - Iscrizione REA Campobasso 83619 - Capitale Sociale 3.562.024,62