Agenzia regionale per lo sviluppo del Molise

 
 

Investimenti nel Mezzogiorno

Strumento di agevolazione

Legge di stabilità 2016 (Legge n. 208 del 2015 art. 1 commi 98-108).
 

Descrizione

A decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino alla chiusura del periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2019 è riconosciuto un credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive nelle regioni del Mezzogiorno (in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, nonché in Molise, Sardegna e Abruzzo), in misura variabile dal 10 al 20% a seconda delle dimensioni aziendali.

 

Destinatari

Tutte le società e gli enti titolari di un reddito d’imposta ubicate nelle regioni del Mezzogiorno (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo). L'agevolazione non si applica ai soggetti che operano nei settori dell'industria siderurgica, carbonifera, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e delle relative infrastrutture, della produzione e della distribuzione di energia e delle infrastrutture energetiche, nonché ai settori creditizio, finanziario e assicurativo. L'agevolazione, inoltre, non si applica alle imprese in difficoltà'.

 

Tipologia di incentivo

Il beneficio consiste nel riconoscimento di un credito d’imposta fruibile in compensazione al pagamento delle imposte maturate alla presentazione della dichiarazione dei redditi per l’acquisto, anche tramite leasing, di beni strumentali nuovi effettuati tra il 2016 e il 2019. La misura delle agevolazioni è differenziata in relazione alle dimensioni aziendali: 20% per le piccole imprese, del 15% per le medie imprese e del 10% per le grandi imprese. Il tetto massimo per ciascun progetto di investimento agevolabile è di 1,5 milioni di € per le piccole imprese, di 5 milioni per le medie imprese e di 15 milioni per le grandi imprese.
 

Soggetto gestore

Agenzia delle Entrate.
 

Area geografica dell’intervento

Regioni del Mezzogiorno: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.
 

Scadenza

L’agevolazione può essere richiesta per il periodo 2016-2019.
 

Link utili

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Richiedere/Crediti+di+imposta/Investimenti+nel+Mezzogiorno/Scheda+informativa+Investimenti+Mezzogiorno+2016/

 

BACK

S.p.A. a Socio unico, Direzione e Coordinamento: Regione Molise - P.IVA 00852240704 - Iscrizione REA Campobasso 83619 - Capitale Sociale 3.562.024,62