Agenzia regionale per lo sviluppo del Molise

 
 

Risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020

Strumento di agevolazione

Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 -  Linea di intervento: Area di Crisi Industriale Complessa DM del 7.8.2015; Azione: Aiuti alle PMI per il rilancio produttivo dell’area di crisi complessa.

Descrizione

Sono ammissibili alle agevolazioni, i programmi di investimento relativi alle seguenti sezioni:

  1. Prima sezione: “Aiuti alle imprese artigiane”;
  2. Seconda sezione: “Aiuti alle imprese commerciali”;
  3. Terza sezione: “Aiuti alle imprese operanti nel settore della moda”;
  4. Quarta sezione: “Aiuti alle imprese operanti nel settore della produzione dei latticini”.

La dotazione finanziaria complessiva è pari ad € 15 mln, di cui € 2,5 mln per la sezione prima, € 2,5 mln per la seconda, € 5 mln per la terza ed € 5 mln per la quarta.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di procedura valutativa con procedimento a sportello. La candidatura deve essere presentata, pena l’irricevibilità della stessa, esclusivamente per via elettronica utilizzando la specifica applicazione messa a disposizione sul sito internet https://mosem.regione.molise.it/mosem. Per le tipologie di intervento e le spese ammissibili si rimanda alle specifiche disposizioni previste dell’avviso per ciascuna sezione.

Destinatari

Nel rispetto delle indicazioni previste nelle singole Sezioni, possono richiedere le agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (MPMI) intenzionate a realizzare il proprio Programma di investimento nel territorio dei Comuni della Regione Molise facenti parte dell’Area di Crisi complessa “Venafro-Campochiaro-Bojano”. Ciascun impresa può essere beneficiaria di un solo provvedimento di concessione delle agevolazioni a valere del presente strumento agevolativo.

Tipologia di incentivo

Le agevolazioni nella forma di un contributo in conto capitale saranno concesse, su richiesta del soggetto richiedente, alternativamente in regime “de minimis” a norma del Regolamento (UE) n. 1407/2013 o in regime di “esenzione” a norma del Regolamento (UE) n. 651/2014 (Art. 14 e 17). Il contributo massimo per ogni impresa beneficiaria non può essere, in ogni caso, superiore ad € 25.000 delle spese considerate ammissibili per i programmi d’investimento a valere della prima e della seconda sezione e ad € 200.000 per quelli rientranti nella terza e nella quarta sezione.

Soggetto gestore

Regione Molise.

Area geografica dell’intervento

Comuni della Regione Molise facenti parte dell’Area di Crisi complessa “Venafro-Campochiaro-Bojano” (cfr Allegato 1 avviso).

Scadenza

La candidatura, a pena di esclusione, può essere presentata esclusivamente tramite Sistema a partire:

  • dalle ore 9:00 del 23 luglio 2019 e non oltre le ore 12:00 del 12 settembre 2019 - prima sezione;
  • dalle ore 9:00 del 29 luglio 2019 e non oltre le ore 12:00 del 12 settembre 2019 – seconda sezione;
  • dalle ore 9:00 del 2 agosto 2019 e non oltre le ore 12:00 del 12 settembre 2019 – terza sezione;
  • dalle ore 9:00 del 7 agosto 2019 e non oltre le ore 12:00 del 12 settembre 2019 – quarta sezione.

Link utili

http://pattosviluppo.regione.molise.it/avvisi-bandi-concorsi-aperti

 

BACK

S.p.A. a Socio unico, Direzione e Coordinamento: Regione Molise - P.IVA 00852240704 - Iscrizione REA Campobasso 83619 - Capitale Sociale 3.562.024,62