Digital Transformation

Home 9 Digital Transformation

Strumento di agevolazione
L’intervento agevolativo sulla Digital Transformation è stato istituito dall’articolo 29, commi da 5 a 8, del Decreto crescita ed è disciplinato dal Decreto direttoriale 9 giugno 2020.

Descrizione
I progetti ammissibili alle agevolazioni devono essere diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi dei soggetti proponenti mediante l’implementazione di tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0 o di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera. Le iniziative agevolabili, inoltre, devono prevedere un importo di spesa non inferiore a € 50.000,00 e non superiore a € 500.000,00; essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni e prevedere una durata non superiore a 18 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni.

Destinatari
Possono beneficiare delle agevolazioni le PMI che, alla data di presentazione della domanda, risultino:

  • iscritte come attive nel Registro delle imprese;
  • operano in via prevalente o primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere e/o nel settore turistico e/o nel settore del commercio;
  • hanno conseguito, nell’esercizio cui si riferisce l’ultimo bilancio approvato e depositato, un importo dei ricavi delle vendite e delle prestazioni pari almeno a euro 100.000,00;
  • dispongono di almeno due bilanci approvati e depositati presso il Registro delle imprese;
  • non sono sottoposte a procedura concorsuale e non si trovano in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

Le PMI in possesso dei predetti requisiti possono presentare domanda anche congiuntamente, purché in numero comunque non superiore a dieci imprese, mediante il ricorso allo strumento del contratto di rete o ad altre forme contrattuali di collaborazione.

Tipologia di incentivo
Le agevolazioni sono concesse sulla base di una percentuale nominale dei costi e delle spese ammissibili pari al 50 %, di cui il 10% sotto forma di contributo e il 40% come finanziamento agevolato. Il finanziamento agevolato deve essere restituito senza interessi a decorrere dalla data di erogazione dell’ultima quota a saldo delle agevolazioni, secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate scadenti il 31 maggio e il 30 novembre di ogni anno, in un periodo della durata massima di 7 anni.

Soggetto gestore
Ministero dello sviluppo economico.
Area geografica dell’intervento
Sono ammissibili i progetti realizzati nell’ambito di una unità locale ubicata sull’intero territorio nazionale.

Scadenza
Le proposte progettuali possono essere presentate esclusivamente tramite procedura informatica, a partire dalle ore 12.00 del 15 dicembre 2020.

Link utili
https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/digital-transformation

BACK

Sviluppo Italia Molise
Info Point

L’Info Point offre un servizio di primo livello di informazione e orientamento al cliente su tutti i prodotti e le attività di Sviluppo Italia Molise, contattaci:

SviluppoItalia Molise
Via Nazario Sauro, 1 – 86100 Campobasso
Tel. +39 0874 011200
E-mail info@sviluppoitaliamolise.it
PEC sviluppoitaliamolise@legalmail.it

Oppure compila il modulo contatti per richiedere maggiori informazioni.

Modulo contatti

Consenso

Ultimo aggiornamento 18 Ottobre , 2023